È arrivata la frutta secca Chico Modena

News 18 settembre 2019

Novità in Bottega: è arrivata la frutta secca di Chico Modena! Noci di macadamia, anacardi, noci mariposa, noci dell’Amazzonia e un irresistibile mix sono le nuove proposte che trovate sui nostri scaffali.

In pratiche confezioni da borsetta, la frutta secca Chico Modena è perfetta per essere sgranocchiata al naturale oppure per arricchire le tue ricette dolci e salate. Inoltre, ogni frutto racchiude una storia di riscatto e amore per l’ecosistema: un motivo in più per fare la differenza.

La Cooperativa Chico Modena

La Cooperativa Chico Modena prende il nome da Chico Mendes, un seringueiro (raccoglitore di caucciù) dell’Amazzonia Brasiliana.

Chico lottò per quasi vent’anni contro la deforestazione che rischiava di distruggere la foresta primaria, unica fonte di vita e di reddito per migliaia di contadini e indios. La soluzione da lui proposta, sostenuta anche da leader sindacali e religiosi, era lo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali attraverso l’attività di agroestrattivismo: coltivare e tutelare la foresta per ricavarne prodotti vendibili sul mercato.

Chico Mendes fu assassinato nel 1988, ma da quel momento è diventato un simbolo per tutti coloro che credono nella convivenza pacifica e nella difesa dell’ambiente. Oggi la Riserva Chico Mendes della regione di Xapurì protegge 1.000.000 ettari dal disboscamento e fornisce da vivere a centinaia di famiglie.

Tullio Aymone, docente dell’Università di Modena, con le sue ricerche sulle economie di base dell’Amazzonia ha contribuito alla nascita della Cooperativa Chico, che unisce i piccoli produttori di frutta secca con il mercato equo italiano ed europeo.

Più valore alla frutta secca

L’impegno della Cooperativa Chico Modena a favore dei produttori amazzonici si concretizza in diverse pratiche solidali:

  • garanzia della sostenibilità del ciclo economico e produttivo annuale con prefinanziamenti senza interessi
  • coordinazione permanente con i produttori, i loro tecnici e i certificatori
  • giusto pagamento delle materie prime
  • presenza continua e duratura nel territorio
  • investimenti in loco (corsi di formazione, assistenza tecnica, acquisto di attrezzature da lavoro e miglioramento delle infrastutture, assistenza sanitaria)
  • investimenti in Italia per l’allargamento del mercato

La frutta secca è una valida fonte di energia, ideale in ogni momento della giornata. Inoltre, la certificazione biologica ne sancisce la totale naturalità. Adesso non ti resta che assaggiarla!

Inaugurato il pozzo i… 9 settembre 2019 pozzo_malawi1 (18) polentata2 Polentata di benefice… 22 settembre 2019