Fattore K, ultimo episodio: ora tocca a te!

Videoblog 26 settembre 2016

Vi ricordate i lavori in corso in Bottega? Finalmente sono terminati! Anche Fattore K giunge all’ultima puntata.

Dopo aver approfondito la storia di Koinè, la prospettiva del commercio equo e il suo valore aggiunto, tocca a te diventare protagonista di un mondo veramente a misura d’uomo.

Perché il contributo di ciascuno è importante?

Il proverbio africano eletto motto di Koinè recita: «A poco a poco, poco diventa di più». Le piccole scelte quotidiane, fatte con attenzione e consapevolezza, sono in grado di generare un cambiamento che ha effetti ben più grandi di quelli che vediamo o immaginiamo. Quei centesimi in più spesi per un pacco di caffè o quel chilometro in più macinato per acquistare, a parità di prezzo, un portafoglio equosolidale contribuiscono veramente a migliorare le condizioni di vita e di lavoro di tante donne e uomini nel mondo. In concreto, questo significa ridurre la povertà.

Non solo: i prodotti fairtrade sono realizzati nel pieno rispetto dell’ambiente, ricorrendo a tutti quei processi che tutelano la biodiversità e favoriscono la sostenibilità (per esempio agricoltura biologica, utilizzo di energia da fonti rinnovabili e riciclo). In più, la filiera integrata del commercio equo contrasta la depoliticizzazione dei prodotti e promuove la trasparenza a tutela del consumatore.

Che cosa posso fare io?

Un cosa molto semplice: accettare l’invito lanciato in questa puntata!


Clicca qui per il vlog completo di tutti gli episodi.


0 Commenti

Vuoi contribuire alla discussione?

Scrivi un commento o rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Open Days ottobre: du… 22 settembre 2016 Open-day.ai biologico_equo Equo, solidale e… b… 29 settembre 2016